Secondo mio libro in uscita!

Sono felicissima di annunciarvi, che sto ultimando il mio secondo libro di ricette, questa volta l'ho incentrato sulla frutta e ci saranno ricette salate e dolci. A presto! :)

libro

libro

martedì 23 febbraio 2010

Una buonissima, sofficissima colomba di Pasqua, fatta in casa

colomba 2010



Eccoci quà a pensare alla Pasqua, Carnevale é finito da poco e la primavera si avvicina... La colomba di Pasqua è un dolce lievitato, classico e non tanto difficile da fare in casa. io ho avuto in regalo per Natale una planetaria che uso spesso e che mi facilita impastare dato che ho un tendine parzialmente lesionato alla spalla destra. Dovete sapere che fin da piccola le colombe pasquali a casa mia io le scoprivo...cioè quello che mangiavo era lo zucchero di granella sopra, e per rimediare mettevo lo zucchero a velo per coprire i buchi..per questo come vedrete dalle foto nella mia colomba ne ho messo tanto!! Questa ricetta l'ho scoperta l'anno scorso e ha avuto tanto successo, quest'anno l'ho riprovata in anticipo e devo assicurarvi che è veramente deliziosa, non si sente il lievito, è soffice, poco dolce e leggera.





Ingredienti:

gr 500 farina manitoba
12/13 di lievito di birra (preso in panetteria)
100 ml di latte intero tiepido
gr 100 zucchero semolato
gr 200 burro morbido (ottima marca, è fondamentale!)
3 uova intere
1 bacca di vaniglia
1 arancia grattuggiata
1 limone grattuggiato
gr 100 di arancia candita ( presa in drogheria, intera)
gr 100 uvetta sultanina
1 pizzico di sale

Per la copertura:

1 tuorlo
gr 100 mandorle con la buccia
granella di zucchero q.b.

Preparazione:
Lasciate ammorbidire il burro a temperatura ambiente.

Sciogliere il lievito di birra in un dito di acqua tiepida con 1 cucchiaino di zucchero.

Versare la farina a fontana e al centro unirvi, il burro morbido, le uova, lo zucchero, la vaniglia, la scorza grattugiata del limone e dell'arancio, l'anice, il lievito sciolto, a filo il latte tiepido e il sale in un angolino lontano dal lievito.

Lavorate a lungo, molto bene ed energicamente l'impasto che dovrà risultare liscio, omogeneo ed elastico, fate lievitare coperto in un luogo tiepido per circa 3 ore.


 
Mettere in ammollo l'uvetta in poca acqua e se volete un goccino di rum, dopo circa mezzoretta scolatela e asciugatela con cura infarinandola appena.



Riprendere l'impasto lavorarlo ancora un pochino e unirvi l'uvetta e l'arancia candita (o i canditi misti), trasferire il composto in uno stampo per colomba, o due se fossero piccolini, ben imburrato ed infarinato, l'impasto dovrà coprire i 3/4 dell'altezza della forma, quindi lasciare ancora lievitare in un luogo tiepido per circa 2 ore. (Deve arrivare al bordo.)



Ultima parte la copertura golosa:

Tostate separatamente le mandorle.

Tritate grossolanamente 3/4 delle mandorle.

Spennellate in maniera uniforme la superficie della colomba con il rosso d'uovo leggermente sbattuto, e uniteci le mandorle tritate grossolanamente più quelle intere, i pinoli e la granella di zucchero. Infornate a forno pre-riscaldato a 180° per circa un oretta e un quarto, con una pentolina con dell'acqua sulla base del forno, per la prima metà della cottura se possibile scegliere la fonte di calore solo sotto e per la seconda metà sotto e sopra, appena sarà ben dorata sarà pronta! ricetta tratta da http://www.cooker.net/

la mia Lulu che controlla...



7 commenti:

  1. Eccezionale la colomba fatta in casa..bravissima!!!
    Baci

    RispondiElimina
  2. una volta trovata la ricetta giusta
    meglio non cambiare...e questa mi
    sembra proprio tale..
    complimenti..
    Ciao Enza

    RispondiElimina
  3. è vero ci dobbiamo all'opera manca poco,hai fatto bene a ricordarlo

    RispondiElimina
  4. Buonasera ragazze, e grazie della visita e del vostro saluto :-)
    Vi consiglio di provarla questa ricetta non richiede tanto tempo di lavorazione, solo pazienza per la lunga lievitazione, io l'ho fatta lunedì e oggi è ancora soffice e deliziosa e né è rimasta pochissima...mannaggia! ciaooo a tutte e buona serata :-*

    RispondiElimina
  5. Grazie Paola per esserti iscritta come sostenitrice, non conoscevo il tuo blog e quindi ti ho ricambiato la cortesia iscrivendomi a mia volta, come tua sostenitrice.
    Bellissima questa colomba, me la segno, chissà mai che riesca a farne una anch'io così bella.
    Mandi

    RispondiElimina
  6. Ciao Rosetta e benvenuta! è sempre piacevole conoscere nuove ragazze! buona serata :-)

    RispondiElimina
  7. Ciao Paola, ti ringrazio infinitamente per aver condiviso questa ricetta! A mio parere, la migliore casereccia che abbia trovato in rete...perfettamente riuscita, ha avuto un successone in famiglia: soffice, gustosa e bella!
    Un saluto,
    Michela.

    RispondiElimina

Grazie della visita al mio blog, e grazie in anticipo dei vostri graditissimi commenti :)

Martedì grasso 2015: 17 febbraio

Le immagini e i testi pubblicati in questo sito sono di proprietà esclusiva di Paola Brunetti, autrice del blog La cucina di Paola Brunetti, e sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.
NON autorizzo la pubblicazione dei testi, delle ricette e delle foto in alcun spazio della rete che siano forum o altro senza preventiva richiesta.


LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

visite


contatore

.